A proposito di...

Tutti i temi della prossima sessione plenaria del Parlamento europeo


 

Da lunedì 1° a giovedì 4 Ottobre 2018 il Parlamento Europeo si riunirà a Strasburgo per la sessione plenaria.

La plenaria di Ottobre  sarà caratterizzata dalla votazione e discussione su tematiche di fondamentale importanza per il futuro dell’ Unione nonché per un efficace funzionamento delle sue istituzioni.

 

Principali temi all’ordine del giorno:

 

  • Nuovi limiti sulle emissioni di CO2 per auto e furgoniIl PE voterà mercoledì una nuova normativa per ridurre le emissioni di biossido di carbonio prodotte dalle autovetture nuove e aumentare la quota di mercato dei veicoli a zero emissioni.
  • Nuove norme UE su servizi audiovisivi e piattaforme onlineI deputati voteranno in via definitiva nuove regole sui servizi audiovisivi per garantire una migliore protezione dei bambini e il 30% di opere europee nei cataloghi online.
  • I deputati discuteranno le priorità per il Vertice UE del 18-19 ottobre.I deputati discuteranno martedì mattina le priorità per il Summit dei capi di Stato o di governo a Bruxelles, che sarà incentrato su Brexit, migrazione e sicurezza interna.
  • Stato di diritto in Romania: dibattito sull’indipendenza della magistraturaMercoledì, i deputati discuteranno le recenti riforme giudiziarie in Romania e il loro impatto sulla separazione dei poteri, alla presenza del Primo Ministro Viorica Dăncilă. 
  • Futuro dell’Europa: dibattito con Jüri RatasIl Primo Ministro estone, Jüri Ratas, discuterà il futuro dell’Europa con i deputati e con il Presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, mercoledì mattina alle 10.00
  • I deputati chiedono più fondi per città e regioni che accolgono i migrantiGli enti locali e regionali hanno generalmente il compito di accogliere e integrare migranti e rifugiati, ma spesso non dispongono del sostegno e dei finanziamenti necessari.
  • Reddito minimo in Europa: dibattitoIl Parlamento europeo discuterà la possibilità di introdurre un reddito minimo per tutti i cittadini dell’UE.

 

Clicca qui per visualizzarel’anteprima completa della sessione plenaria

Guarda la plenaria in diretta

 

Commenta questo articolo